Parco Nazionale di Mkomazi

Parco Nazionale di Mkomazi

Situato sotto le pendici verdeggianti delle spettacolari catene montuose di Usambara e i monti dell’arco orientale e presidiato dall'iconica cima innevata del Kilimangiaro, Mkomazi è un’espressione mozzafiato di natura vergine che esibisce tesori naturali unici, che si aggiunge alla realizzazione dell'altissime aspettative di divertimento del visitatore, un ponte di collegamento necessario tra il circuito settentrionale e le attrazioni costiere.

Ogni giorno, migliaia di persone passano a pochi chilometri da Mkomazi su una delle autostrade più trafficate della Tanzania Gli appassionati di safari del circuito settentrionale sono ora i benvenuti per scoprire i tesori di questo cuneo di savana semi-arida collinare che fa da casa a grandi mandrie di giraffe, antilopi, alcefali, zebre, bufali ed elefanti.
Mkomazi è un rifugio vitale per due specie altamente minacciate di estinzione, il rinoceronte nero e il cane selvaggio africano, entrambi reintrodotti con successo negli anni ‘90. Di natura nomade, il cane selvatico può essere visto quasi ovunque nel parco, tuttavia il rinoceronte nero è limitato a un santuario recintato, garantendo la sicurezza per il divertimento e la prosperità delle generazioni future.
Mkomazi supporta diverse specie abitudinarie delle zone aride che sono rare, altrove, in Tanzania; questi includono lo spettacolare orice frangiato, con le sue corna lunghe dietro la schiena, e il bel kudu minore con corna a spirale. Il più strano di tutti è il Gerenuk, una gazzella che si distingue per il suo collo slanciato, la bizzarra testa aliena e che ha l’abitudine di stare in piedi sulle zampe posteriori mentre si allunga verso le foglie di acacia che altri erbivori non riescono a raggiungere.
Una riserva di caccia dal 1951, questo nuovo Parco Nazionale prende il nome da una parola della tribù Pare che significa “mestolo d’acqua”, riferendosi alla poca acqua. E ‘una destinazione fantastica per gli amanti del birdwatching, con oltre 450 specie avicole registrate, tra cui gli endemismi della terra secca come la faraona vulvaria a petto di cobalto, altri grandi uccelli terrestri come lo struzzo, l’otarda kori, l’uccello segretario, bucero e alcune specie migratorie inclusa la ghiandaia marina europea.

Ubicazione: la Tanzania settentrionale si divide tra le regioni amministrative del Kilimangiaro e di Tanga. Il parco confina a ovest con il Tsavo National Park in Kenya. Il gate d’ingresso Zange si trova a 112 km da Moshi, a 550 km dall’aeroporto internazionale Mwalimu JK Nyerere - Dar es Salaam, a 142 km dall’aeroporto internazionale Kilimanjaro, a 120 km dal Kilimanjaro Parco nazionale e 6 km dalla città di Same.

Come arrivare
Dalla strada, Mkomazi è facilmente accessibile tramite Same, che si trova sulla strada principale che collega Arusha a Dar es Salaam. Il Parco è anche facilmente accessibile su accordo speciale attraverso le porte Njiro, Kivingo e Umba. Il parco può anche essere facilmente accessibile dalle vicine attrazioni turistiche nelle montagne dell’arco orientale, la costa e il monte Kilimanjaro. Voli charter sono disponibili per la pista di atterraggio di Kisima.

Cosa fare
Safari, campeggio, visite al sito, birdwatching, safari a piedi e trekking (in salita). Scopri di più sulla conservazione nel santuario dei rinoceronti di Mkomazi.

Alloggio
C’è un campo tendato semipermanente vicino al quartier generale del parco. Pochi campeggi di base designati dove si devono portare i propri attrezzi da campeggio e cibo. Ci sono diversi piccoli alberghi e pensioni nella stessa città.

Pagine correlate

Come arrivarci

Periodi migliori per andarci


Parco Nazionale di Mkomazi Articles

0

Parco Nazionale di Mkomazi Accommodations

0

Parco Nazionale di Mkomazi Nearby Attractions

Monti Usambara
Gli Usambara fanno parte dell'antica catena dell'arco orientale, le cui montagne si estendono in una mezzaluna spezzata dalle colline di Taita nel Kenya meridionale fino a Morogoro e agli altopiani meridionali.…

Things to do:

Parco Nazionale del Saadani
Gustarsi l’ombra delle palme mentre ondeggiano in una brezza oceanica rinfrescante.
La sabbia bianca e l'acqua blu brillano seducenti sotto il sole tropicale, il Saadani è uno splendido luogo…

Things to do:

Lago Chala
Il Lago Chala è un lago che si è formato in una caldera e si pensa che sia il più profondo specchio d'acqua situato nell’entroterra dell'Africa. Questo lago è alimentato da sorgenti sotterranee provenienti…

Things to do:

Pare Mountains
Part of the Eastern Arc range in north-eastern Tanzania, the remote Pare Mountains are extremely rewarding to the avid trekker searching for hiking trails off the beaten path. Home to the Pare tribe, agriculturalists…

Things to do:

Lake Jipe
Lake Jipe is a small, shallow lake (area 28 sq. km and average depth less than 3 m), lying astride the Kenya-Tanzania border, just to the east of the northern Pare Mountains of Tanzania (Mwanga district,…

Things to do:

Città di Lushoto
Questa verdeggiante cittadina di montagna si trova in una valle fertile a circa 1.200 m, circondata da pini ed eucalipti mescolati con piante di banane e altre piante tropicali. È il centro degli Usambara…

Things to do:

Do you have listing / info to add?     Add here

Join us on Social Media