Riserva del Selous

Riserva del Selous

Il Selous è la più grande riserva di caccia dell'Africa e una delle aree di osservazione della fauna selvatica preferite dai turisti. Ha una superficie di 50.000 chilometri quadrati ed è tra le maggiori aree protette in Africa.

La più grande e antica riserva naturale dell’Africa è una delle sue destinazioni più spettacolari; il Selous è assolutamente favolosa.
Questo è un parco imperdibile ed è una componente essenziale di qualsiasi itinerario del circuito meridionale.
Ci sono molti modi per scoprire la bellezza di questa riserva: è possibile fare un safari tra la natura incontaminata, navigare i suoi fiumi vedendo il Selous da un altro punto di vista.
Campeggiare e camminare nel parco permetterà al turista di vivere in prima persona un’esperienza incredibile in aree floride di bellissimi animali e paesaggi maestosi.

Il Selous è una destinazione superba per un safari, adatta per escursioni in famiglia e lune di miele, per via della comodità nel raggiungerlo ed il poco affollamento.
Il parco offre la più ampia varietà di attività di safari nel paese, sia in barca che in jeep, escursioni a piedi e leggendari pernottamenti in campi mobili.

La sezione settentrionale del Selous ospita una rete di canali e lagune che scorrono dal fiume Rufiji. Questo paesaggio lussureggiante fornisce una riserva d’acqua per la fauna della regione e, verso la fine della stagione secca, la concentrazione di animali intorno a queste fonti d’acqua è fenomenale. È qui, attorno al fiume e ai laghi, che è situata la maggior parte dei campi per fornire ottime aree di osservazione della fauna. La stagione migliore per visistare il Selous va da luglio fino a metà novembre, quando la stagione secca è nel pieno e gli animali si raggruppano nei pressi nelle poche fonti d’acqua permanenti.

Il volume della fauna nel Selous è eccezionale con statistiche che fanno impallidire la maggior parte dei parchi in Africa. La concentrazione di elefanti, bufali e leoni è  maggiore di quella di ogni altro parco, durante tutto l’anno. Infine, il Selous è l’ultima vera roccaforte del cane selvatico africano, chiamato anche licaone.

Pagine correlate

Come arrivarci

Periodi migliori per andarci


Riserva del Selous Articles

0

Riserva del Selous Accommodations

0

Riserva del Selous Nearby Attractions

Kilwa Kisiwani
Kilwa Kisiwani, un'autentica città storica situata a circa 300 km a sud di Dar es Salaam.
Kilwa Kisiwani è il principale sito storico nel sud della Tanzania.

Things to do:

Parco Nazionale di Udzungwa
Udzungwa è il parco nazionale più grande e ricco di biodiversità. Composto da una catena di una dozzina di grandi montagne coperte di foreste che si ergono maestose dalla pianura costiera della Tanzania…

Things to do:

Parco Nazionale del Saadani
Gustarsi l’ombra delle palme mentre ondeggiano in una brezza oceanica rinfrescante.
La sabbia bianca e l'acqua blu brillano seducenti sotto il sole tropicale, il Saadani è uno splendido luogo…

Things to do:

Parco Nazionale di Mikumi
Mikumi è il quarto parco nazionale della Tanzania. È anche il più accessibile da Dar es Salaam. Con avvistamenti di animali quasi garantiti, è una destinazione ideale per un safari breve.

Things to do:

Lago Nyasa
Il Lago Nyasa, chiamato anche Lago Malawi, è il lago più a sud e il terzo più grande tra quelli della Rift Valley dell'Africa orientale.

Things to do:

Mikindani Town
Travelling to Mikindani is an adventure in itself. With rugged road access and a small airstrip, the area is very much off the beaten path. But such secluded surroundings mean you’ll have the Indian…

Things to do:

Mtwara Town
The small town of Mtwara is located on the coast of south-eastern Tanzania, along the rugged patch of coastline that leads to the country’s border with Mozambique. Elevated slightly along the Makonde…

Things to do:

Do you have listing / info to add?     Add here

Join us on Social Media